Vaso di espansione officine varisco

Vaso di espansione VPAS: vaso di espansione chiuso senza diaframma, pressurizzato con aria e azoto.

Vaso di espansione VPAS: In fase di installazione, il serbatoio viene pressurizzato con aria o azoto tramite compressore, bombola o aria compressa di una rete esistente.

La pressurizzazione con aria o azoto, deve mantenere una pressione superiore o quella di saturazione dell’acqua surriscaldata alla temperatura di esercizio, al fine di evitare la formazione di vapore nel cado di piccoli abbassamenti di pressione nei punti più alti dell’impianto o nelle tubazioni in aspirazione.

Il serbatoio è di forma cilindrica verticale, dotato di piedi per l’installazione a pavimento e realizzato in lamiera d’acciaio.

 

Impiego

Modello vaso di espansione VPAS per impianto ad acqua surriscaldata con pressurizzazione a gas.

 

Certificazione

Vaso di espansione cilindrico verticale , con piedi per l’installazione a pavimento, è costruito con lamiera di acciaio di qualità e certificato secondo la normativa: 2014/68/UE

 

Caratteristiche vaso di espansione VPAS

Serve ad assorbire la dilatazione dell’acqua contenuta nell’impianto all’aumentare della temperatura e allo stesso tempo a mantenere la pressurizzazione dell’impianto entro i limiti stabiliti.

La pressurizzazione da effettuare con aria o azoto deve mantenere una pressione superiore a quella di saturazione dell’acqua surriscaldata alla temperatura di esercizio e ciò per evitare la formazione di vapore nel caso di piccoli abbassamenti di pressione nei punti più alti dell’impatto o nelle tubazioni in aspirazione.

Pressione massima ammissibile

bar 5 6 8 12 15 18

Temperatura massima ammissibile

°C 158.9 165 175.4 191.7 201.4 209.9
Flange UNI EN 1092-1 PN 16 16 16 16 25 25

 

Vuoi saperne di più sui vasi di espansione Officine Varisco?

richiesta cataloghi officine varisco

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here